Gauss Jordan di Frattamaggiore, uso del software Sap: mille persone formate in tre anni, 930 assunti

Su mille persone formate per diventare i manager del futuro, 930 hanno trovato lavoro in aziende di rilievo internazionale: è con questi incoraggianti numeri che la Gauss Jordan Srl spegne le sue prime tre candeline. Nata tre anni fa, la società di consulenza e formazione con sede a Frattamaggiore si occupa di preparare professionisti provenienti da diverse aree disciplinari all’utilizzo del Sap, un software gestionale usato da tutte le più grandi multinazionali.
La Gauss Jordan nasce a Napoli nel 2016, fondata da Mattia Della Rossa, già professore di matematica, che decide di mettersi in proprio e offrire l’esperienza accumulata nell’ambito dell’insegnamento e dei corsi di formazione “Sap”. L’oggetto dei corsi è appunto questo software utilizzato da moltissime aziende importanti e di prestigio in Italia: l’abilità nel suo utilizzo è un requisito fondamentale, attualmente, per giovani laureati e non che si affacciano al mondo del lavoro e approcciano la realtà aziendale.
I corsi di GJordan sono rivolti a un massimo di 12 alunni, che spesso allacciano un rapporto con le aziende già prima della conclusione del periodo di formazione. I corsi sono rivolti a laureati in Economia Aziendale, Matematica o Ingegneria Gestionale, ma anche solo diplomati.
Il metodo “Gjordan” è stato apprezzato da tanti giovani che poi sono riusciti ad entrare nel mondo del lavoro. Infatti in tre anni di attività circa mille junior hanno frequentato i corsi e circa 930 di loro sono stati poi assunti da aziende. Tra loro società di rilievo come Pwc, Accenture, Kpmg, Capgemini e Atos.
La società collabora anche il mondo universitario. “Da circa un anno e mezzo lavoriamo anche con l’università Vanvitelli di Capua, dove abbiamo tenuto circa 20 corsi per 180 ragazzi, e in 130 già lavorano”. E quale idea migliore di un party per festeggiare gli obiettivi raggiunti? La Gauss Jordan ha organizzato una festa in un noto locale sul Lungomare di Napoli per “ringraziare i ragazzi e il mio staff – conclude Della Rossa – per fiducia che in questi anni mi hanno accordato”.

fonte ufficiale: ildenaro.it